Newsletter

DIARIO

musicisti

.c’era una volta un cantante che era rimasto senza il gruppo di accompagnamento e dato che riteneva che le costruzioni si cominciano dalle fondamenta cercava un bassista.Fu cosi che cominciò la collaborazione musicale e poi l’amicizia con una delle persone più importanti della mia vita.Dato che quella persona era napoletana fu cosi che tutto il gruppo fini per essere napoletano.Rimasero con me per circa ventanni tutti e cinque: Adriano Pennino ,Maurizio Fiordaliso,Vittorio Riva,Dario Picone e Aldo Mercurio, e sono rimasti tutti miei amici. Vittorio Riva continua a suonare con me e Aldo è diventato il mio braccio destro e spesso anche quello sinistro.Credo che suonare insieme sia qualcosa di più . Sia essere insieme vibrare insieme e quindi diventare parte di un tutto . Questo naturalmente se non sei un imbecille o se hai preso il mestiere del musicista come quello del tabacchino.
Scritto da Gino alle ore 17:12 il 12 gennaio 2007 - link
Archivio del Diario

2003
  settembre
  ottobre
  novembre
  dicembre

2004
  gennaio
  febbraio
  marzo
  maggio
  giugno
  settembre
  ottobre
  dicembre

2005
  gennaio
  febbraio
  aprile
  maggio
  luglio
  ottobre

2006
  marzo
  settembre
  ottobre
  novembre
  dicembre

2007
  gennaio
  aprile
  maggio
  giugno
  novembre

2008
  ottobre

2009
  gennaio
  febbraio
  marzo
  novembre

2011

2012
  dicembre

Visualizza tutti i messaggi
© 2010 Mainstreet