Newsletter

DIARIO

proudhon

Le ombre degli eroi si lamentano e gli inferi fremono.Pan è morto , la società cade in dissoluzione.Il ricco si chiude nel suo egoismo e nasconde alla luce del giorno il frutto della sua corruzione;il servitore improbo e vile cospira contro il padrone;l’uomo di legge dubitando della giustizia non ne capisce più le massime;il sacerdote non opera più conversioni, si fa seduttore;il principe ha preso come scettro la chiave d’oro e il popolo, l’anima disperata ,l’intelligenza offuscata,medita e tace. Pan è morto ,la società è caduta in basso. (proudhon)
Scritto da Gino alle ore 13:05 il 7 novembre 2009 - link
Archivio del Diario

2003
  settembre
  ottobre
  novembre
  dicembre

2004
  gennaio
  febbraio
  marzo
  maggio
  giugno
  settembre
  ottobre
  dicembre

2005
  gennaio
  febbraio
  aprile
  maggio
  luglio
  ottobre

2006
  marzo
  settembre
  ottobre
  novembre
  dicembre

2007
  gennaio
  aprile
  maggio
  giugno
  novembre

2008
  ottobre

2009
  gennaio
  febbraio
  marzo
  novembre

2011

2012
  dicembre

Visualizza tutti i messaggi
© 2010 Mainstreet